Il salvaparola—pàce.

 
 
 

pàce s. f. [lat. pax pacis, dalla stessa radice *pak-, *pag- che si ritrova in pangere «fissare, pattuire» e pactum «patto»] Condizione di normalità di rapporti, di assenza di guerre e conflitti, sia all’interno di un popolo, di uno stato, di gruppi organizzati, etnici, sociali, religiosi, ecc., sia all’esterno, con altri popoli, altri stati, altri gruppi.

fonte: treccani.it


 

Perché non esiste, non c’è.

c.f.

 

pace

Sii selettivo con le tue battaglie,
a volte la pace è meglio che avere ragione.

 


 COS’È IL SALVAPAROLA?